NEWS 21-06-20 – Concorso infanzia e primaria 2020 guida alla compilazione della domanda

 

Questa guida mostra le aree principali della piattaforma. La domanda è disponibile per la compilazione sul sito POLIS Istanze OnLine del Ministero, a partire dalle ore 9.00 del 15 giugno 2020, fino alle ore 23.59 del 31 luglio 2020. Nei prossimi giorni inseriremo guide specifiche per le sezioni della compilazione della domanda.

Innanzitutto è necessario andare sul sito istanze online – accesso al servizio e cliccare in basso a sinistra su Accesso al servizio e accedi:

A questo punto inserite le vostre credenziali di accesso del portale.

Da questo momento in poi è possibile:

  • accedere tramite username e password;

  • tramite credenziali SPID;

  • effettuare procedura di registrazione.

Una volta che accedete al Servizio in quanto regolarmente abilitati, nella home page privata avrete a disposizione l’elenco delle istanze disponibili legate ai vari procedimenti amministrativi. In particolare, l’utente avrà a disposizione l’istanza per la presentazione della domanda al ‘Concorso ordinario per la scuola di infanzia e primaria su posto comune e di sostegno’.

Cliccate su “Vai alla compilazione” per compilare l’Istanza.

Dopo aver selezionato il pulsante “Vai alla compilazione”, viene prospettata una pagina informativa.

Leggete l’informativa, quindi scorrete in basso fino alla fine e cliccate Accedi:

A questo punto l’utente può procedere con la dichiarazione dell’ufficio scolastico regionale al quale inoltrare la domanda.

Scegliere la regione e cliccare Avanti

La schermata successiva è questa:

Se non sono già presenti, inserite i vostri dati. Una volta inseriti i dati ed aver cliccato avanti, comparirà una pagina con tutte le sezioni della domanda da compilare. (vedi sotto). Il carattere ‘*’ indica che la compilazione della sezione è obbligatoria per l’inoltro della domanda.

N.B. Tutte le sezioni obbligatorie di interesse se non compilate non consentono l’inoltro della domanda

Una volta cliccato su Inserisci (dopo aver cliccato su azioni disponibili) è possibile procedere alla compilazione dettagliata di tutte le sezioni che vi riguardano in base alle vostre esigenze.

Se nel compilare qualcosa vi accorgete di aver sbagliato ad inserire alcuni dati, niente panico.

In fase di modifica domanda o comunque se la sezione di interesse risulta già inserita e quindi compilata, il sistema, difatti, propone diversi tasti per altrettante azioni: ‘Modifica’, ‘Visualizza’, ‘Elimina’.

Non appena l’utente ha inserito le sezioni di interesse, e comunque quelle richieste dal sistema come obbligatorie, può procedere con l’inoltro della domanda cliccando su ‘Inoltra’:

Una volta cliccato su inoltra, il sistema chiede di confermare l’operazione con la digitazione del codice personale.

Il codice personale viene richiesto dal sistema:

  • al momento dell’inoltro della domanda;

  • al momento dell’eventuale annullo inoltro della domanda.

Quindi inserite il vostro codice personale e cliccate su conferma.

[In caso di smarrimento del codice personale è possibile recuperarlo accedendo all’homepage di Istanze on line cliccando in alto a destra su funzioni di servizio e successivamente su recupero codice personale]:

Tornando alla compilazione, a questo punto la domanda è ‘Inoltrata’. Il sistema prospetta un opportuno messaggio di avvenuto inoltro e fornisce alcune indicazioni all’utente tra le quali l’indirizzo e-mail al quale è stata inviata la domanda compilata. In basso a sinistra trovate la voce visualizza pdf.

Inoltro, inserimento, annullamento domanda: Chiarimenti

Una volta inoltrata, l’utente ha la possibilità di visualizzare il pdf della domanda cliccando su ‘Visualizza pdf’.

La domanda in formato PDF viene salvata nella sezione “Archivio” delle Istanze online. Per trovare la sezione Archivio, basta tornare alla homepage di Istanze on line, cliccare su archivio e sull’anno 2020. Subito dopo, se l’inoltro è stato effettuato in maniera corretta, visualizzerete quanto di vostro interesse.

Inoltre, la mail con il documento in formato PDF viene inviata ad ogni indirizzo presente per l’utente e registrato per l’utenza di portale:

  • indirizzo di posta elettronica istituzionale;

  • indirizzo di posta elettronica privata.

Dopo l’inoltro della domanda, entro la data di scadenza in quanto dopo non sarà più possibile farlo, i dati presenti nel PDF potranno essere modificati solo previo annullamento dell’inoltro. Il candidato dovrà quindi procedere all’annullamento tramite apposita funzionalità, modificare i dati e provvedere ad un nuovo inoltro.

Ricapitolando, supponiamo abbiate già inoltrato la richiesta ma vi siete resi conto di aver omesso qualcosa nell’inserimento oppure avete sbagliato l’inserimento di alcuni dati specifici:

Accedete nuovamente al portale, login etc. Troverete questa pagina:

Avete la possibilità di:

  • visualizzare: in questo caso la domanda precedentemente inserita verrà prospettata in formato protetto e non potete modificare nulla;

  • aggiornare i dati precedentemente inseriti ed inoltrati, cliccando su ‘Annulla Inoltro’: in questo caso il sistema chiede di confermare l’operazione con la digitazione del codice personale.

Terminato l’aggiornamento dati, potrete provvedere ad un nuovo inoltro.

Se durante la compilazione, vi accorgete che non siete sicuri di alcune aree e annesso inserimento dati, c’è la possibilità di inserire la domanda senza inoltrarla. In tal modo potrete sempre modificare o integrare la richiesta nei giorni successivi senza per questo ricorrere all’annullamento in toto dell’inoltro.

In definitiva, lo stato di una domanda può essere:

  • Non Inserita: La domanda non è stata ancora inserita, l’utente può procedere con l’inserimento;

  • Inserita: La domanda è stata inserita/aggiornata, ma non è stata ancora inoltrata;

  • Inoltrata: La domanda è stata inserita e poi inoltrata.

RSS
Follow by Email
TWITTER
Visit Us
Follow Me
Instagram

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi