fbpx
RSS – Sostegno
  • SOS Sostegno didattico: tutelare i lavoratori. Appello al Presidente Mattarella

    Inviato da Coordinamento degli Insegnanti Specializzati sul Sostegno (CISS) - Scriviamo in rappresentanza delle migliaia di docenti di ogni ordine e grado specializzati nelle attività di Sostegno. L'articolo SOS Sostegno didattico: tutelare i lavoratori. Appello al Presidente Mattarella sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

  • L’inclusione degli alunni con disabilità e l’educatore di plesso: in allegato la sperimentazione all’IC Randi di Ravenna

    Il “Protocollo di accoglienza per alunni con Bisogni Educativi Speciali” contiene informazioni sulle pratiche per l’inclusione degli alunni disabili; definisce i ruoli ed i compiti di ciascuno; traccia le linee di tutte quelle attività volte a favorire un reale percorso educativo e di apprendimento e migliorare il processo di inclusione degli alunni con disabilità. Il protocollo si rifà alla Legge Quadro n. 104 del 1992, ai successivi decreti applicativi, alle “Linee guida per l'integrazione degli alunni con disabilità” emanate dal MIUR nell'agosto del 2009 e al Decreto Legislativo 13 aprile 2017, n. 66 e dal Decreto Legislativo 7 agosto 2019, n. 96, recante disposizioni integrative e correttive al D.Lgs 66/2017. La Sentenza n. 9795/2021 del Tar del Lazio ha annullato il Decreto Interministeriale n. 182 del 29 dicembre 2020, emanato ai sensi dell’art. 7, comma 2-ter del D.Lgs. 66/2017 relativo all’“Adozione del modello nazionale di PEI e delle correlate linee guida, nonché modalità di assegnazione delle misure di sostegno agli alunni con disabilità”. L'articolo L’inclusione degli alunni con disabilità e l’educatore di plesso: in allegato la sperimentazione all’IC Randi di Ravenna sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

  • Elaborazione del PEI provvisorio: un esempio di circolare e verbali

    Per una completezza del nuovo quadro delle misure introdotte dal D. Lgs 66/2017 e definite dal D.I. n. 182/2020 per attuare l’inclusione scolastica, si forniscono indicazioni relative all’elaborazione del PEI provvisorio, in vigore a partire dal corrente anno scolastico. Tale strumento inclusivo riguarda i bambini che entrano nella scuola per la prima volta, di solito all’Infanzia, e gli alunni di qualsiasi classe che sono stati certificati durante l’anno in corso e che non hanno quindi un PEI in vigore. L'articolo Elaborazione del PEI provvisorio: un esempio di circolare e verbali sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

  • Disabilità grave, intervento educativo e formativo, e valutazione nei sistemi educativi inclusivi: un esempio di curriculo verticale

    Secondo la definizione contenuta nella Legge 104/1992, sono alunni con disabilità quelle persone con disabilità fisiche, intellettive o sensoriali, stabili o progressive, che causano difficoltà di apprendimento e di lavoro che possono produrre detrimento sociale e alienazione. Per quanto riguarda l'identificazione, le aziende sanitarie, su richiesta dei genitori, effettuano specifiche valutazioni, in ottemperanza alla Legge 104/1992. L'esito di ogni valutazione è documentato attraverso documenti che specificano la patologia, secondo la classificazione internazionale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità. In caso di disabilità particolarmente grave, il numero delle ore di didattica assistenziale può essere superiore all'importo standard previsto dalla legge. Le carte vengono consegnate ai genitori che, a loro volta, le consegnano alla scuola. Tali carte di valutazione sono indispensabili per l'avvio delle procedure amministrative per l'integrazione scolastica (Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 185/2006). L'articolo Disabilità grave, intervento educativo e formativo, e valutazione nei sistemi educativi inclusivi: un esempio di curriculo verticale sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

  • Docente di materia può chiedere utilizzazione su sostegno per il 2022/23: requisiti necessari

    Il docente titolare su materia può chiedere utilizzazione sul sostegno anche se non è soprannumerario. Bisogna avere i requisiti e rispettare precise condizioni previste nel contratto L'articolo Docente di materia può chiedere utilizzazione su sostegno per il 2022/23: requisiti necessari sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

  • Vincolo quinquennale sul sostegno: riparte dopo il passaggio di ruolo sempre sul sostegno

    Il docente titolare sul sostegno deve rispettare un nuovo vincolo quinquennale se ottiene il passaggio di ruolo sempre sul sostegno. Questo anche se ha già superato il vincolo nel ruolo di provenienza L'articolo Vincolo quinquennale sul sostegno: riparte dopo il passaggio di ruolo sempre sul sostegno sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

  • Nuovo PEI, cosa succede adesso? Miceli: “Le scuole dovrebbero usare il nuovo modello ma il Ministero potrebbe decidere di rinviare tutto al prossimo anno” [INTERVISTA]

    Nuovo capitolo riguardante il nuovo PEI: il Consiglio di Stato, con sentenza pubblicata il 26 Aprile precisa che il decreto interministeriale numero 182 del 2020 non è idoneo a ledere interessi concreti e che l’impugnabilità dei contenuti del Decreto dovrà avvenire nel “concreto provvedere, nei singoli casi particolari, in attuazione o sulla base ed entro i limiti di norme antecedentemente poste.” L'articolo Nuovo PEI, cosa succede adesso? Miceli: “Le scuole dovrebbero usare il nuovo modello ma il Ministero potrebbe decidere di rinviare tutto al prossimo anno” [INTERVISTA] sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

  • Docenti di sostegno ed alunni con disabilità: che fine ha fatto la continuità didattica?

    Il processo di inclusione degli alunni con disabilità dovrebbe garantire la continuità dei docenti di sostegno e purtroppo quando si fa riferimento ai docenti con contratto determinato e in alcuni casi anche a quelli con contratto indeterminato, la continuità didattica rimane solo un buon proposito, scritto sulla “carta” ma che trova difficoltà nella sua realizzazione. L'articolo Docenti di sostegno ed alunni con disabilità: che fine ha fatto la continuità didattica? sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

  • Tfa Sostegno, prova preselettiva: 60 quesiti con 5 opzioni di risposta: cosa c’è da sapere

    Il MUR con il DM n. 333/2022, ha autorizzato l’avvio del TFA sostegno VII ciclo. Ecco cosa si prevede per quanto riguarda il test preselettivo. L'articolo Tfa Sostegno, prova preselettiva: 60 quesiti con 5 opzioni di risposta: cosa c’è da sapere sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

  • Tfa Sostegno VII ciclo, chi non svolge le prove d’accesso e accede direttamente al corso di specializzazione

    Sta per partire il VII ciclo del TFA Sostegno. Il provvedimento, con l’attribuzione complessiva di 25.874 posti, interviene sulla carenza diffusa di docenti specializzati. Pubblicato il decreto del Ministero dell’Università. Prove preselettive in programma tra il 24 e il 27 maggio. L'articolo Tfa Sostegno VII ciclo, chi non svolge le prove d’accesso e accede direttamente al corso di specializzazione sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

TWITTER
Visit Us
Follow Me
Instagram