Scuola Secondaria Concorso straordinario

Il Concorso straordinario per la scuola secondaria di 1°  2° grado, bandito nella G.U. N. 34 del 28/04/2020,  è riservato ai docenti precari che sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • Titolo di studio valido per la classe di concorso cui si intende partecipare

  • Avere svolto, tra gli anni scolastici 2008/2009 e 2019/2020, almeno tre anni di servizio nelle scuole statali, anche non consecutivi, su posto comune o di sostegno.

  • Aver svolto almeno un anno  per la classe di concorso per la quale si intende concorrere

  • La domanda di partecipazione sia per sostegno che per posto comune può essere presentata in una sola regione

  • Per il sostegno, essere in possesso del titolo di specializzazione.

  • Al concorso straordinario sono ammessi anche i docenti  che hanno maturato gli stessi requisiti nelle scuole paritarie  ma esclusivamente per l’abilitazione e non per l’assunzione in ruolo.

  • La partecipazione al concorso straordinario non preclude la possibilità di partecipare anche al concorso ordinario

MODALITA' DI SVOLGIMENTO DEL CONCORSO STRAORDINARIO

  • Alla prova scritta e’ assegnato un  punteggio  massimo  di  80 punti; alla valutazione dei titoli un punteggio massimo di 20 punti.

  • La prova scritta, computer based, e’ composta da 80 quesiti  a risposta multipla. Tale prova ha una durata pari a 80  minuti

  • La risposta corretta vale 1 punto,  la  risposta  non  data  o errata vale 0 punti.

  • La prova valuta’ altresì, la capacita’ di lettura e comprensione  del  testo  in lingua inglese almeno al livello B2  del  Quadro  Comune  Europeo  di Riferimento per le lingue.

  • Superano le prove di cui ai commi 2, 3 e  4 del bando i  candidati  che conseguono un punteggio non inferiore a 56/80.

  • La commissione di valutazione, preso atto del risultato  della prova scritta e valutati i titoli, procede  alla compilazione  della graduatoria regionale ai fini dell’immissione in ruolo.

  • Le  graduatorie   sono   utilizzate   annualmente   ai   fini dell’immissione  in  ruolo  sui  ventiquattromila  posti,  a  partire dall’anno  scolastico   2020/2021,   per   un   triennio,   e   anche successivamente, ove necessario, all’anno scolastico 2022/2023,  sino al loro esaurimento, nel rispetto del limite di cui all’art. 1, comma 1 del presente bando.

La prova scritta per posto  comune  e’  costituita  da  80  quesiti  a risposta chiusa con quattro opzioni di  risposta,  di  cui  una  sola corretta, cosi’ ripartiti:

  • competenze   disciplinari   relative   alla   classe    di concorso/tipologia di posto richiesta: 45 quesiti;
  • competenze didattico/metodologiche: 30 quesiti;
  • capacita’ di lettura e  comprensione  del  testo  in  lingua inglese: 5 quesiti.

per  le  classi  di  concorso  A024, A025, B02 relativamente alla  lingua  inglese  e’  costituita  da  80 quesiti a risposta chiusa con quattro opzioni di risposta, di cui una sola corretta, cosi’ ripartiti:

  • competenze   disciplinari   relative   alla   classe    di concorso/tipologia di posto richiesta: 50 quesiti;
  • competenze didattico/metodologiche: 30 quesiti;

La prova scritta per posto  di sostegno di primo e secondo grado e’  costituita  da  80  quesiti  a risposta chiusa con quattro opzioni di  risposta,  di  cui  una  sola corretta, cosi’ ripartiti:

  • Ambito normativo: 15 quesiti;
  • ambito psicopedagogico e didattico: 30 quesiti;
  • ambito della conoscenza  delle  disabilita’  e  degli  altri  bisogni  educativi  speciali  in  una  logica  bio-psico-sociale:  30 quesiti;
  • capacita’ di lettura e  comprensione  del  testo  in  lingua inglese: 5 quesiti.
RSS
Follow by Email

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi